Wonderkids: Florian Wirtz

Florian Wirtz ha tutte le carte in regola, a nostro avviso, per diventare uno dei migliori trequartisti d’Europa. Tecnicamente dotato – con dribbling e visione di gioco come sue abilità principali – Wirtz è anche dinamico e sa coprire molte zone del campo. Inoltre, diversi fattori esterni ci portano a credere che questo ragazzo di 17 anni potrebbe realizzare appieno il suo potenziale: la sua determinazione è supportata infatti dall’ambiente positivo e familiare del suo club, abituato a coltivare giovani talenti e che crede fortemente nel gioco di questo giovane calciatore, dandogli spazio e continuità.

Florian Wirtz Bayer Leverkusen Soccerment png

Biografia e stile di gioco

Sbocciato sulle rive del Reno

Profilo
Statistiche stagionali
Statistiche avanzate & tool di comparazione

Florian Richard Wirtz è nato il 3 maggio 2003 a Pulheim, a 18 km da Colonia, in Germania. Wirtz ha iniziato a giocare nell’SV Grün-Weiss Brauweiler (suo padre era il presidente del club) ma nel 2010, a soli 7 anni, è entrato nella squadra giovanile dell’1. FC Köln, dove ha trascorso i successivi 10 anni. Le sue eccezionali prestazioni con i Geissbocke hanno attirato l’attenzione di molti club di alto livello, in Germania e altrove, ma nel gennaio 2020 Wirtz ha deciso di unirsi al Bayer Leverkusen. Il motivo era semplice: solo 15 km e il fiume Reno separano le due città, il che significa che Wirtz può recarsi agli allenamenti mentre vive a casa con la sua famiglia.

Wirtz ha fatto il suo debutto professionistico con il Leverkusen il 18 maggio 2020 contro il Werder Bremen. Così facendo, è diventato il più giovane giocatore delle Aspirine a debuttare in Bundesliga, alla tenera età di 17 anni e 15 giorni.

Il 6 giugno 2020 Wirtz è anche diventato il più giovane marcatore della storia della Bundesliga all’età di 17 anni e 34 giorni contro il Bayern Monaco. Questo record è poi successivamente andato a Youssoufa Moukoko del Dortmund.

Wirtz diventa il più giovane marcatore di sempre con questo preciso tiro di sinistro.

Dribbling e visione di gioco

Florian Wirtz è un trequartista, ma può anche giocare largo sulla sinistra come ala a piede invertito. Nella stagione 2020/21 ha collezionato 18 presenze con il Leverkusen (fino al 31 dicembre 2020), giocando come trequartista centrale (CAM) il 94% delle volte.

La più grande forza di Wirtz è la sua visione di gioco, una qualità che gli consente di creare numerose occasioni per i suoi compagni di squadra e generare un flusso costante di assist. Nella stagione in corso ha fornito 5 assist, facendo molto meglio dei suoi 2.64 xA; su base “per 90 minuti” significa 0.43 assist contro 0.23 xA P90. Su questo fronte, la sua sovraperformance rispetto alla media del trequartista può essere vista nel maggior numero di occasioni che crea (2.22 P90 contro 1.67 di media) e nelle sue palle filtranti P90 (0.34 contro 0.23 di media per il ruolo). I passaggi filtranti rappresentano lo 0.71% dei suoi passaggi totali (contro lo 0.57% di media per il ruolo). La sua visione di gioco aggiunge verticalità al gioco: se guardiamo alla direzione dei suoi passaggi in questa stagione, vediamo che è più probabile che passi in avanti (32% dei passaggi contro la media del 30% per il ruolo), poi a sinistra ( 26% contro 24% del ruolo), indietro (22% contro 21% del ruolo) e infine a destra (20% contro 26% del ruolo).

L’altra importante risorsa nella cassetta degli attrezzi di Wirtz è il dribbling. Finora in Bundesliga ha mostrato una percentuale di dribbling riusciti intorno al 70% (contro una media del 58,5% per i trequartisti), con più di tre dribbling riusciti a partita (contro una media per il ruolo di 1.4).

Nel grafico sotto, confrontiamo Florian Wirtz con gli altri giocatori Under 20 nel nostro database rispetto a Dribbling e Visione di gioco. Utilizziamo i nostri indici di performance basati sui dati, che combinano le statistiche di cui sopra. Come possiamo vedere, Wirtz è già tra i migliori giocatori U20 per questi due parametri, nonostante sia più giovane di tanti altri.

Florian Wirtz - Grafico a dispersione con gli Indici di Performance di Soccerment su Dribbling e Visione di gioco, relativi ai calciatori under 20
Dribbling e Visione di gioco sono Indici di Performance di Soccerment basati sui dati

Diretto e dinamico, copre molto campo

La heatmap qui sotto, così come le sue statistiche, confermano due aspetti importanti del gioco di Wirtz: 1) ha una mentalità offensiva marcata; 2) è un centrocampista molto dinamico, che copre molte zone del campo.

Per quanto riguarda la sua mentalità offensiva, notiamo che il 5.7% dei tocchi totali di Wirtz vengono effettuati nell’area avversaria (3.2 ogni 90 minuti) rispetto al 4.6% del trequartista medio.

Finora, in Bundesliga in questa stagione Wirtz ha tirato 15 volte in situazioni di gioco aperto, la maggior parte delle quali da dentro l’area di rigore (60%) e ha segnato 3 gol, con una conversione del 20% e 2.4 xG e 0.16 xG per tiro. Tira per lo più con il suo piede forte, il che indica che non è così sicuro con il piede sinistro.

Nonostante Wirtz non sia particolarmente veloce – ha raggiunto una velocità massima di 32.5 km/h nella Bundesliga 2020/21 – scatta molto spesso, totalizzando 28.5 accelerazioni per 90 minuti (311 accelerazioni totali, 12° in Bundesliga). Inoltre, ha percorso 12.3 km per 90 minuti (134.7 chilometri totali, classificandosi al 25° posto in Bundesliga).

Questo stile di gioco dinamico gli consente di recuperare il possesso della palla molto più spesso della media dei trequartisti (6.7 recuperi P90 contro 5.2). Nonostante ciò, ha bisogno di migliorare il suo contributo difensivo complessivo, come dimostra la sua percentuale di tackle vinti del 45.0% (contro il 63.9% medio per un trequartista) e solo 0.6 tackles vinti P90 (contro 1.2 di media per il ruolo).

I duelli aerei sono un’altra area in cui ha margini di miglioramento, anche se la sua altezza (175 cm) limita qui il suo contributo: Wirtz mostra una percentuale di duelli aerei vinti del 25% (contro il 63.9% di media per il ruolo), con 0.4 duelli aerei vinti P90 (contro 1.4 di media).

Florian Wirtz Heatmap

Potenziale e prospettive

Uno dei più elevati tassi di crescita attesi

Wirtz ha solo 17 anni. Supponendo che continui a migliorare atleticamente, tatticamente e tecnicamente, la sua fiducia non potrà che crescere. Questo probabilmente lo trasformerà in uno dei migliori trequartisti d’Europa nei prossimi 4-5 anni.

L’allenatore delle Aspirine, Peter Bosz, sembra credere fermamente in lui, tanto che Wirtz è diventato praticamente un titolare fisso nel centrocampo del Bayer in Bundesliga, rimanendo invece spesso a riposo in Europa League.

Nel nostro modello di valutazione, Florian Wirtz dovrebbe superare di gran lunga la crescita media annua del Soccerment Performance Rating dei centrocampisti 17enni. Questo è pari al 12%, come possiamo vedere nella tabella sottostante, mentre prevediamo che l’SPR di Wirtz crescerà del 17.4% nei prossimi 12 mesi.

Nel nostro database, i giovani centrocampisti (sotto i 20 anni) mostrano in media un miglioramento annuale maggiore rispetto ai difensori o agli attaccanti (come mostrato nella matrice sottostante).

EtàDifensoriCentrocampistiAttaccanti
16 anni+8%+13%+10%
17 anni+6%+12%+9%
18 anni+5%+10%+7%
19 anni+4%+9%+6%
20 anni+3%+8%+5%
Matrice con i tassi di crescita medi annui dell’SPR dei giocatori, suddivisi per ruolo ed età (Portieri inclusi nei Difensori)

Il contesto favorevole in cui gioca Florian Wirtz è una delle ragioni chiave della sua attesa sovraperformance:

  • Wirtz sta giocando molto e in una delle migliori squadre della Bundesliga, uno dei primi 5 campionati d’Europa; nella stagione 2020/21, fino al 31 dicembre 2020, Wirtz ha collezionato 18 presenze con il Bayer Leverkusen, con 13 apparizioni (di cui 12 da titolare) in Bundesliga e 5 presenze in Europa League (di cui 3 da titolare).
  • Wirtz gioca nel suo ruolo preferito (CAM) la maggior parte delle volte (> 60%), il che gli dà sicurezza e definisce la sua identità di gioco.

Analisi SWOT

PUNTI DI FORZA

– Dribbling (>3 dribbling riusciti P90)
– Visione di gioco (0.3 assist P90)
PUNTI DI DEBOLEZZA

– Duelli aerei (23% di successo)
– Tackles (<50% di successo)
OPPORTUNITÀ

– Produzione di tiri (1.2 tiri P90)
MINACCE

– Il recente cambiamento tattico del Bayer (dal 4-2-3-1 al 4-3-3) potrebbe influenzare negativamente il suo gioco

Ha rinnovato con il Bayer, ma l’interesse cresce

Il 23 dicembre 2020 il Bayer Leverkusen e Wirtz hanno concordato una proroga del contratto, per la quale il nazionale tedesco U21 resterà nel club fino al 30 giugno 2023.

Non è un segreto che grandi club come Liverpool e Bayern Monaco (il cui manager Hans-Dieter Flick ha recentemente elogiato pubblicamente Wirtz) hanno provato a far firmare Wirtz prima che passasse al Bayer, e nel breve-medio termine potrebbero provare di nuovo ad attirare il giovane trequartista. Considerando che il Leverkusen ha pagato al Colonia circa €200.000 per Wirtz (e che in questo momento il suo valore supera i €20 milioni ), il Leverkusen potrebbe decidere di incassare un’altra importante plusvalenza, proprio come fatto poco tempo fa con Kai Havertz.


Questa analisi è parte del nostro ‘Wonderkids: 2021 Outlook‘. Trovi qui il link per il download gratuito. Disponibile anche in versione cartacea.